giovedì 27 ottobre 2011

MICH, IL GUERRIERO, è VOLATO VIA....

Mai avrei voluto scrivere queste righe.... mai avrei voluto vivere quelle ore....
Stamattina alle 4.20 Mich è volato via tra le mie braccia..... Non ho tanta forza per raccontarvi i particolari, lo farò domani.... Ma desidero che sappiate che è morto in pochi minuti, in pace, dopo pochi lunghi respiri, disteso addosso a me.... ho avuto l'onore di essergli amica, di avere la sua fiducia, di stare vicino a lui nei suoi ultimi giorni....
Non so che popolo antico diceva, che se inspiri l'ultimo respiro di qualcuno, la sua anima farà parte di te per sempre... così è stato, poichè Mich con la testina sulla mia spalla, cercando la mia vicinanza ha smesso di respirare....
Addio grande Guerriero.... Una parte di me muore con Te, una parte di Te vive in me.....

19 commenti:

  1. a me hanno insegnato a non avere simpatia per i gatti, da bambina mi dicevano: se fai la cattiva vieni il gatto! Però tu mi hai insegnato davvero tanto su come e quanto amarli! grazie, perché è anche grazie a te che mio figlio li ama tantissimo. MI dispiace tanto per MIch, ha avuto il tuo grande amore...se lo porterà dietro. UN abbraccio

    RispondiElimina
  2. Grazie di cuore Debbie e un bacione a te e al tuo bimbo! Il mio ogni volta che vede un gatto esclama felice "il zizi!!!"
    I gatti sono creature strane ma se entri nel loro mondo non ne esci più....

    RispondiElimina
  3. Caro Mich, ora non soffrirà più e la sua anima correrà libera e felice! Hai fatto tutto quello che potevi per lui, compreso lo stargli vicino nei suoi ultimi istanti..sei davvero una persona speciale, un grande abbraccio!!
    Carmen

    RispondiElimina
  4. povero Mich... mi è dispiaciuto tantissimo... e capisco e condivido il tuo dolore, vorrei prenderne un po' per alleviare il tuo peso, ma so che non sarà possibile....
    un abbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace tanto... sono sicura che se avesse potuto ti avrebbe detto "grazie" prima di andarsene..ti mando un grande abbraccio

    RispondiElimina
  6. Povero Mich... ora è sul ponte dell'arcobaleno libero da sofferenza, fame, freddo, cattiverie degli uomini... e sicuramente si ricorderà di te, che gli hai fatto sentire cosa significhi essere importante ed essere amato. Grazie per tutto quello che hai fatto, lo so che adesso fa male ma queste esperienze sono quelle che arricchiscono di più, perchè danno ancora più forza di continuare, a nome di chi non c'è più. Un abbraccio e una carezza a Mich

    RispondiElimina
  7. Adesso davvero la sofferenza non lo rigurda più, come tutto ciò che di male c'è in questo mondo non più a misura di animale.Mich adesso ricorda solo il tuo abbraccio carico d'amore.Ti ammiro tanto, sei una persona speciale.A Mich il mio abbraccio ed una preghiera.

    RispondiElimina
  8. Ti abbraccio cara e forte Anny!
    Mi dispiace tantissimo per il grande Mich, che ormai tutte conoscevamo e avevamo imparato ad amare!
    Alemo è volato via in pace, tranquillo, stretto fra le tue braccia che gli hai voluto un mondo di bene...non molti animaletti hanno questa "fortuna".

    RispondiElimina
  9. leggo i tuoi post e piango, come si fa? rivivo sempre cio' che ho passato piu' volte. gli hai dato tanto amore e lui lo sa, sei una persona speciale

    RispondiElimina
  10. Ecco un post che non avrei mai voluto leggere...

    RispondiElimina
  11. NOOOOOOO!!!!!! mi si è stretto il cuore leggendo il tuo post.
    Povero caro Mich, almeno ha avuto il conforto delle tue braccia e del tuo amore fino all'ultimo.
    Un abbraccio
    Elsa

    RispondiElimina
  12. Piccola, mi dispiace tanto tanto....non so immaginare dolore piu' grande!
    tutto il mio affetto spero ti arrivi e ti circondi.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Tanta tristezza!Addio caro Mich,ora non soffrirai più!!Riposa in pace!

    RispondiElimina
  14. sto piangendo, sò come ti sei...il mio micio-fratellone era tra le mie braccia quando è volato via.....spero che la sua anima si unisca alla mia....un abbraccio enorme....

    RispondiElimina
  15. Mi dispiace, ho pianto con te
    un abbraccio forte
    Sandra

    RispondiElimina
  16. Sono momenti terribili, lo so, ma pensa a cosa gli hai dato, pensa che gli hai permesso di avere un pò di vita decente ed una fine dignitosa e serena, circondato da amorevoli cure invece di ritrovarsi a morire da solo al freddo in qualche angolo di strada. Certo, quando non hai animali, non ti ritrovi a sentirti morire dentro ogni volta che ti tocca dire addio ad uno di loro ma ti dirò: preferisco sentirmi morire 1000 volte e ancora una piuttosto che chiudere il cuore di fronte a queste bestiole che non meritano ciò che -purtroppo troppo spesso- viene loro fatto. Vedo di preparare un pò di cosine e mandartele. Ti abbracciamo fortissimo e ti siamo vicini. Nirvana & Takeshi (il mio micione muccato)

    RispondiElimina
  17. Non passo da troppo tempo... e adessp sto piangendo seduta alla scrivania dell'ufficio.
    Ho vissuto questi saluti che straziano il cuore e, leggendo di Mich, mi passano davanti tutti i mici che sono volati via, per sfortuna o per la cattiveria degli uomini.
    Mi spice.
    Mich era il simbolo del lavoro enorme che fai e dell'amore che distribuisci a questi esseri viventi.
    Anche i nostri 2 mici esterni ci danno grossi pensieri.
    Jackill sembrava morisse qualche giorno fa, sbavava e stava immobile con la bocca aperta. Ovviamente non ci si poteva avvicinare (solo mio figlio può accarezzarlo) ma aveva un'infezione su una guancia. Adesso si è ripreso e ha già riguadagnato peso.
    Grace si è praticamente stabilita nella casetta fuori casa, al caldo, asciutto e pulito. Anche lei non cede e resta selvatica.
    Oggi, in realtà, sono preoccupata perchè alla colazione c'era solo Jackill...
    Chissà.

    Ti lascio con un grosso abbraccio e un bacione al coniglietto (chissà com'è cresciuto)!

    RispondiElimina
  18. .....l'amore vive sempre.....

    RispondiElimina